Benvenuta Energya K42E, la pompa elettrica!

Energya K42E è una pompa autocarrata potente in grado di operare in full electric senza compromessi sulle prestazioni. Si distingue per molteplici innovazioni tecnologiche che rivoluzionano il concetto di pompa per calcestruzzo, abbattendo consumi ed emissioni pur mantenendo le prestazioni di un modello tradizionale. Il braccio si estende fino a 42 metri e ha cinque sezioni con le ultime due in fibra di carbonio. Caratteristica unica della gamma Carbotech, è una soluzione intelligente per ottimizzare il peso della macchina senza ridurre robustezza e affidabilità. La K42E è dotata di un sistema all’avanguardia che sfrutta la potenza del pacco batteria da 30 ampere-ora, per alimentare due motori elettrici: il primo che aziona la pompa idraulica per muovere il braccio e aprire gli stabilizzatori; il secondo dedicato invece all’azionamento del gruppo pompante (a circuito chiuso da 160 m3/h a 80 bar) e degli altri servizi. Nel caso il lavoro richiedesse una prestazione maggiore della carica disponibile, la nuova pompa Energya può essere collegata direttamente a una presa elettrica del cantiere: il sistema escluderà le batterie alimentando direttamente i motori elettrici (il cavo per l’alimentazione da 40 metri è compreso). In questo modo il lavoro continuerà sempre con il motore diesel del camion spento e pertanto senza emettere gas di scarico e rumore. Un sistema di emergenza permette, in caso di assoluta mancanza di fonti elettriche, di collegare la K42E alle prese di forza del camion per utilizzarne il motore al fine di completare il lavoro e richiudere braccio e stabilizzatori.

Il brand Energya è stato fin dagli esordi nel 2013 una rivoluzione nel settore con la prima betoniera elettrica al mondo, anticipando temi ora attuali come l’importanza dell’elettrificazione per la sostenibilità, l’automazione e la connettività.