Le pompe K45H Carbotech al lavoro in Europa

Cifa  >  News  >  Comunicati Stampa  >  Le pompe K45H Carbotech al lavoro in Europa

“ Novembre 2011 ”
Presentata oltre un anno fa durante il Bauma 2010, la pompa autocarrata K45H si sta rapidamente imponendo sui mercati in tutta Europa.
Oltre una decina di macchine sono già state distribuite e rese operative sui mercati europei dall’Italia alla Germania, dalla Danimarca alla Turchia, passando per l’Albania e la Svizzera.
“Ad aprile 2010 avevamo previsto un target di vendita di una decina di macchine per il primo anno. – dice Davide Cipolla, neo amministratore delegato di CIFA – Un anno dopo, possiamo affermare con orgoglio che quel risultato è stato abbondantemente centrato. Per il 2012 vogliamo incrementare del 50% le vendite sin qui realizzate.”

La pompa K45H, con braccio a 5 sezioni, è equipaggiata con le ultime 2 sezioni in materiale composito ed ha una struttura più leggera e resistente, pertanto può essere montata su un camion di dimensioni più compatte. Il peso complessivo della pompa abbinata al camion è inferiore alle 32 tonnellate, mentre l’altezza complessiva del braccio in posizione verticale sfiora i 45 metri. Le ultime due sezioni del braccio in fibra di carbonio pesano complessivamente il 25% in meno rispetto alle tradizionali sezioni in acciaio. La tecnologia carbotech – sviluppata in collaborazione con il Politecnico di Milano – permette il rispetto dei vincoli di peso, performance più elevate ed una maggiore affidabilità della struttura. Il gruppo pompante HPG 1408 EPC a gestione elettronica è performante e silenzioso mentre il sistema di controllo di stabilità K-TRONIC conferisce alla macchina la massima sicurezza durante le fasi operative di stabilizzazione e posizionamento del braccio.

Il primo cliente in Germania è stato Heildelberger Beton, un noleggiatore di macchine con operatori di provata esperienza e affidabilità nello scenario del mercato tedesco. Il getto inaugurale della macchina è stato effettuato a Berlino, durante i lavori per la realizzazione di un edificio residenziale. “L’operazione di pompaggio di calcestruzzo è avvenuta nel centro cittadino, quindi in spazi piuttosto ristretti. La K45H della Cifa ha mostrato la sua compattezza già dal piazzamento. La geometria e la lunghezza del braccio hanno consentito di effettuare il pompaggio sia nella platea adiacente all’area di distribuzione, sia all’interno dell’edificio” – ha dichiarato Andreas Keiser, responsabile della gestione della flotta.

“In situazioni di mercato così turbolente e incerte come quelle odierne è difficile fare le scelte più giuste ed efficienti” – dice Andon Llazi, amministratore della Llazi Shpk, colosso delle costruzioni albanese. “La scelta di acquistare la CIFA K45H – continua Llazi – ci è sembrata la migliore soluzione in termini di produttività, unita ad un’eccellente rapporto qualità-prezzo. La funzionalità, gli elevati standard produttivi e di sicurezza, uniti alla qualità del servizio post-vendita, conferiscono ai prodotti CIFA una superiorità innegabile rispetto ai prodotti concorrenti”.

“La macchina è stata già presentata nelle fiere di settore più importanti e continueremo a promuoverla anche in altre manifestazioni, ad incominciare dall’Intermat (Parigi, 16-21 Aprile 2012 – Hall 5A) - dichiara Marco Brambati, responsabile del Marketing Strategico per l’area Europa, Russia,Africa e Medio Oriente – “Notiamo una crescente curiosità intorno alla macchina. Ci sono altre trattative già avviate in altri Paesi e siamo fiduciosi che questo interesse diffuso possa trasformarsi in nuovi ordini”

La K45H è la “sorella minore” della K62H, la pompa più alta della serie Carbotech. “Stiamo valutando la possibilità di ampliare ulteriormente la gamma dei prodotti carbotech, visto il buon successo riscontrato – afferma Nicola Pirri, responsabile R&D di Cifa – Queste macchine sono davvero all’avanguardia. Basti pensare che sui due modelli della gamma, ad oggi, abbiamo ottenuto 7 brevetti (5 comunitari e 2 italiani) e 1 modello comunitario, mentre abbiamo depositato altre 3 domande di brevetto e un’altra domanda per modello comunitari”.
Gallery
0U3W2175
A01_0U3W2175.jpg
0U3W2177
A01_0U3W2177.jpg
0U3W9093
A01_0U3W9093.jpg
A02_0U3W2173
A01_A02_0U3W2173.jpg
Fondazioni_332
A01_Fondazioni_332.jpg
Fondazioni_372
A01_Fondazioni_372.jpg
Fondazioni_424
A01_Fondazioni_424.jpg
IMG_2269
A01_IMG_2269.JPG
IMG_2315
A01_IMG_2315.JPG
Thumbs