La pompa Cifa K45H Carbotech sbarca in Germania

Cifa  >  News  >  Comunicati Stampa  >  La pompa Cifa K45H Carbotech sbarca in Germania

“ Febbraio 2011 ”
Nello scorso mese di dicembre, la pompa per calcestruzzo CIFA K45H Carbotech è sbarcata sul mercato tedesco. Una tappa importante per la strategia commerciale di CIFA, produttore italiano di macchinari per calcestruzzo, che punta ad accreditarsi sempre di più presso i clienti dei mercati più avanzati, competendo con i concorrenti teutonici sul terreno dell’innovazione e della tecnica.
La pompa per calcestruzzo K45H, presentata per la prima volta al Bauma di Monaco 2010, è rivoluzionaria nella sua categoria: per la prima volta in una pompa autocarrata per calcestruzzo il braccio di distribuzione abbandona l’acciaio come materiale strutturale.
Il braccio, che si compone di 5 sezioni, vede le ultime due costruite in materiale composito. La maggiore leggerezza conferita alla struttura e la maggiore resistenza del carbonio rispetto all’acciaio tradizionale ha permesso ai ricercatori del dipartimento R&D CIFA di Senago di progettare un braccio di distribuzione lungo 45 m: ben quattro metri in più rispetto all’attrezzatura più lunga montabile su un autotelaio a 4 assi entro il limite del peso legale (32 tonnellate).
Questa caratteristica si riflette in un vantaggio molto importante per i clienti, che possono montare una attrezzatura più lunga, più resistente e più leggera su un camion di dimensioni compatte senza le attese, la burocrazia e i costi dei permessi speciali, le restrizioni di accesso a molti centri abitati e percorsi.
Questa macchina è dotata di altre importanti innovazioni; il gruppo pompante a gestione elettronica HPG-EPC, che coniuga performance di rilievo con un flusso di calcestruzzo costante, una maggiore silenziosità e un contenimento dei consumi del carburante.
In aggiunta, il sistema di controllo di stabilità attivo chiamato K-tronic, che ha la funzione di controllare la stabilità della macchina in ogni configurazione di stabilizzazione e posizionamento del braccio.
Davide Cipolla, direttore del Dipartimento R&D e Strategic Sourcing, commenta con orgoglio: “La K45H è una macchina altamente innovativa che, per caratteristiche e soluzioni, non è soggetta a reali confronti con i concorrenti sul mercato. La macchina è coperta complessivamente da 9 domande di brevetto tra tecnologia Carbotech, gruppo pompante a gestione elettronica e sistema di controllo di stabilità. 4 domande di brevetto sono state già depositate mentre, per le altre 5, si è in attesa di deposito.”
Il primo cliente tedesco che ha creduto nelle macchine Cifa della gamma CARBOTECH è il noleggiatore di macchine per calcestruzzo Heildelberger Beton, un operatore di provata esperienza e affidabilità nello scenario del mercato tedesco. Il getto inaugurale della macchina è stato effettuato a Berlino per la realizzazione di un edificio destinato ad edilizia residenziale. L’operazione di pompaggio di calcestruzzo è avvenuta nel centro cittadino in spazi piuttosto ristretti. La situazione impegnativa ha subito permesso agli operatori di apprezzarne la compattezza già dal piazzamento. La geometria e la lunghezza del braccio hanno consentito di effettuare il pompaggio sia nella platea adiacente all’area di distribuzione, sia all’interno dell’edificio.
Gallery
IMG_3722
A01_IMG_3722.JPG
k45h belin 2
A01_k45h belin 2.JPG
k45h berlin
A01_k45h berlin.JPG