Cifa presenta la nuova gamma Spritz Beton

Cifa  >  News  >  Comunicati Stampa  >  Cifa presenta la nuova gamma Spritz Beton

“ Novembre, 2011 ”
Nel panorama dei prodotti per il calcestruzzo proiettato, il nome di CIFA risuona come uno dei più prestigiosi a livello internazionale. L’azienda italiana ha sviluppato una gamma di prodotti adatta a grandi e piccoli lavori infrastrutturali (tunnel, metropolitane, canali di irrigazione, dighe, centrali idroelettriche).
La gamma è rappresentata da macchine di elevata affidabilità e tecnologia sempre all’avanguardia: lo Spritz mobile CSS-3 Step III, il CSS-3 Cingolato e la PCS 209.
Il CSS-3 Step III
Il CSS-3 Step III è la versione più evoluta del modello mobile. Guardando nel dettaglio, il CSS-3 è un veicolo dotato di 4 ruote motrici, con trasmissione idrostatica a tre modalità di sterzatura , ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 27 km/h.
Assieme ad un gruppo pompante a portata variabile dai 5 ai 30 m3/h, la macchina è dotata di un braccio di distribuzione a tre sezioni (con una sezione telescopica di 1,8 m), montato su una torretta a doppio asse a sua volta installata su una slitta che trasla di 3,7 m in senso longitudinale.
Il modello presenta un motore diesel a basse emissioni (Tier 3/Stage 3A) con silenziatore catalitico, maggiori standard di sicurezza sono garantiti dal filtro Anti-particolato FAP (in optional).
Gli additivi specifici utilizzati per il calcestruzzo proiettato vengono dosati con la massima precisione mediante una pompa peristaltica gestita elettronicamente: il sistema di dosaggio è chiamato CIFA UNIFLUX H1.0.
Tutti i dispositivi idraulici (unità di pompaggio, movimento del braccio) sono collegati ad una presa di forza alimentata da due motori: un motore elettrico da 55 kW e un motore Diesel da 61kW.
Questo doppio equipaggiamento è utile durante le operazioni di pompaggio; il lavoro non subisce interruzioni perché, in caso di mancanza di alimentazione elettrica, il pompaggio può continuare in configurazione diesel.
Il CSS-3 è in grado di “sprizzare” calcestruzzo additivato in gallerie fino a 16m di raggio e l’apertura del braccio richiede un’altezza di soli 3,1m (la stessa della sagoma della macchina).
Per garantire un’efficace stabilizzazione in ogni condizione di lavoro, il CSS-3 è dotato di 4 stabilizzatori autolivellanti. L’allestimento dello Spritz include inoltre 6 potenti fari allo xeno per illuminare alla perfezione l’area di lavoro in galleria.
Il principale optional montato dal CSS-3 è il compressore d'aria Mattei che, completamente integrato nel pannello di controllo della macchina, assicura una autonoma fornitura d'aria (11'500 l/min a 7 bar) allo Spritz CIFA.
Diversi modelli di CSS-3 sono al lavoro in tutto il mondo. Dall’America Latina alla Cina, all’Europa passando per la Russia, lo Spritz CIFA rappresenta la migliore scelta per i lavori di consolidamento delle pareti delle gallerie.
Il CSS-3 Cingolato: il nuovo Spritz di casa Cifa
Il CSS-3 cingolato, a differenza del “fratello maggiore” CSS-3 mobile, permette l’utilizzo della macchina su superfici e terreni particolarmente sconnessi.
Tra le macchine per gallerie, è la più compatibile per lavori in pendenza
“Il carro può affrontare pendenze fino al 75%. Il gruppo pompante è trasversale ed è montato su un telaio basculante. Con questo accorgimento, l’unità pompante resta orizzontale anche in presenza di superfici fortemente inclinate, e ciò si traduce in un vantaggio in termini di qualità e continuità della prestazione di pompaggio” – dichiara Carlo Ruggeri, product manager per la gamma prodotti Spritz.
La particolare compattezza rende superfluo l’utilizzo di stabilizzatori mentre il braccio a 3 sezioni (di cui l’ultima telescopica) presenta una doppia ralla sulla torretta.
Tutti i movimenti del braccio sono controllati attraverso un radiocomando, gli operatori possono stazionare al di fuori della zona di lavoro, in posizione ottimale per comprendere la geometria della galleria. Tutto ciò determina una maggiore sicurezza e un lavoro più confortevole.
L’alimentazione dello chassis cingolato (fornito dalla Gemmo Group) è diesel, mentre sono comandati elettricamente i movimenti del braccio e tutte le altre operazioni connesse al pompaggio.
Il sistema di dosaggio degli additivi è chiamato UNIFLUX EAS-2; una pompa peristaltica, controllata direttamente dal quadro elettrico, garantisce un flusso di dosaggio continuo e preciso.
Il display, alloggiato nel quadro elettrico della macchina, oltre comandare la percentuale di additivo, monitora tutte le funzionalità del mezzo.
“Due esemplari della macchina sono già stati testati con successo in Sud Africa per oltre 18 mesi, presso il cantiere di Ingula.” – dice Marco Brambati, responsabile del Marketing Strategico CIFA per l’area Europa, Russia, Africa e Medio Oriente – “Il cliente CMIJV (C.M.C. – Mavundla – Impregilo Joint Venture) ha utilizzato i prodotti cingolati CIFA per la realizzazione di una centrale idroelettrica ed ha espresso dei commenti molto positivi. Superata la fase di test, il prodotto è stato recentemente inserito a listino e presentato in occasione dello IUT, tenutasi a Sargans in Svizzera dal 14 al 15 settembre scorsi”.
La PCS 209: l’evoluzione dello Spritz manuale
Questa macchina rappresenta l’evoluzione della tecnologia CIFA applicata allo spritz manuale. Il Carrello monoasse è rigido ed è equipaggiato con il timone di traino.
La macchina è quindi idonea al transito in cantiere e può raggiungere una velocità massima di 6 km/h. La struttura è compatta e tutti i sistemi sono integrati nello chassis.
La fonte di potenza è costituita da un motore ausiliario ad alimentazione diesel o elettrica.
La macchina è predisposta per una produzione massima oraria di 20 m3/h di calcestruzzo, un output importante per la categoria di Spritz manuali.
Sulla PCS 209 è predisposto con dosatore proporzionale ‘Uniflux’, adatto per acceleranti di presa liquidi. Da aprile 2012, tuttavia, la macchina verrà dotata del sistema H1.0, il nuovo gruppo di dosaggio per gli additivi già presente sul CSS-3. Dal 2012, inoltre, sulle macchine in distribuzione in Europa sarà disponibile la motorizzazione Step 4- Tier 4, conforme alle regolamentazioni europee del settore in materia di emissioni.
Gallery
DSC05783
A01_DSC05783.JPG
DSC_0132
A01_DSC_0132.JPG
DSC_0168
A01_DSC_0168.JPG
PCS-assieme_A00_0010
A01_PCS-assieme_A00_0010.jpg
Spritz_CSS3_0U3W8996
A01_Spritz_CSS3_0U3W8996.jpg
Spritz_CSS3_0U3W9028
A01_Spritz_CSS3_0U3W9028.jpg
Spritz_CSS3_0U3W9034
A01_Spritz_CSS3_0U3W9034.jpg
ZQ8J5471
A01_ZQ8J5471.jpg
ZQ8J5552
A01_ZQ8J5552.jpg
ZQ8J5694
A01_ZQ8J5694.jpg
ZQ8J5742
A01_ZQ8J5742.jpg