Lo Spritz Cifa CSS-3 al Samoter in area demo

Cifa  >  News  >  Comunicati Stampa  >  Lo Spritz Cifa CSS-3 al Samoter in area demo

“ Febbraio, 2011 ”
Tutte le attività da cantiere connesse ai grandi lavori infrastrutturali (tunnel, metropolitane, canali di irrigazione) hanno bisogno di calcestruzzo per rinforzare le pareti di scavo con rapidità e efficacia. Tali operazioni richiedono un macchina specifica, che attraverso un braccio articolato distribuisca calcestruzzo sulle superfici da rinforzare.
Per rispondere a queste esigenze, Cifa, azienda del gruppo Zoomlion, ha sviluppato negli anni la gamma Sprayed Concrete, di cui il “Cifa Spritz System” CSS3 rappresenta il modello più avanzato.
Il Samoter di Verona, la più grande fiera italiana del settore macchine da cantiere, sarà l’occasione giusta per mostrare agli operatori del settore i principali miglioramenti apportati alla nuova versione. Un esemplare sarà esposto presso lo stand Cifa (Area Esterna D 21/26) e una macchina sarà all’opera per una simulazione presso l’Area Demo F.
La versione più evoluta del modello include le seguenti novità: un nuovo motore diesel a basse emissioni (Tier 3/Stage 3A) con silenziatore catalitico, maggiori standard di sicurezza, e nuovi optional per adattare la macchina alle differenti esigenze di cantiere.
Guardando nel dettaglio, Il CSS3-step 3 è un veicolo dotato di 4 ruote motrici e sterzanti, con trasmissione idrostatica a tre modalità di guida, ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 27 km/h. Il gruppo pompante ha una portata variabile dai 5 ai 30 m3 / h. La macchina presenta un braccio di distribuzione a tre sezioni (con una sezione telescopica di 2,7 m), montato su una torretta a doppio asse a sua volta installata su una slitta che trasla di 3,7m in senso longitudinale.
Gli additivi specifici utilizzati per i calcestruzzi proiettati vengono dosati con la massima precisione mediante una pompa peristaltica gestita elettronicamente: questo sistema di dosaggio è chiamato CIFA UNIFLUX.
Tutti i dispositivi idraulici (unità di pompaggio, movimento del braccio) sono collegati ad una presa di forza alimentata da due motori: un motore elettrico da 55 kW e un motore Diesel da 61kW.
Questo doppio equipaggiamento è utile durante le operazioni di pompaggio; il lavoro non subisce interruzioni perché, in caso di mancanza di alimentazione elettrica, il pompaggio può continuare in configurazione diesel.
Il CSS-3 è in grado di “sprizzare” calcestruzzo additivato in gallerie fino a 16m di raggio e l’apertura del braccio richiede un’altezza di soli 3,1m (la stessa della sagoma della macchina).
Tutti i movimenti del braccio sono controllati attraverso un radiocomando, gli operatori possono stazionare al di fuori della zona di lavoro, in posizione ottimale per comprendere la geometria della galleria. Tutto ciò determina una maggiore sicurezza e un lavoro più confortevole. Per garantire un’efficace stabilizzazione in ogni condizione di lavoro, il CSS-3 è dotato di 4 stabilizzatori autolivellanti. L’allestimento dello Spritz include inoltre 6 potenti fari allo xeno per illuminare alla perfezione l’area di lavoro in galleria.
Il principale optional montato dal CSS-3 è il compressore d'aria Mattei che, completamente integrato nel pannello di controllo della macchina, assicura una autonoma fornitura d'aria (11'500 l/min a 7 bar) allo Spritz CIFA. Il Cifa CSS3-step 3 è all’opera con successo in diversi cantieri in tutto il mondo.
Gallery
DSC_8029
A01_DSC_8029.JPG
DSC_8030
A01_DSC_8030.JPG
DSC_8032
A01_DSC_8032.JPG
DSC_8143
A01_DSC_8143.JPG
DSC_8149
A01_DSC_8149.JPG
DSC_8152
A01_DSC_8152.JPG
DSC_8153
A01_DSC_8153.JPG
DSC_8156
A01_DSC_8156.JPG
Thumbs